Gli ortaggi


Aglio PDF Stampa Email
    
Scritto da Anna Russo   

Aglio: aroma pungente e incredibili proprietà terapeutiche

L'aglio (allium sativum), originario dell'Asia centrale, è una pianta erbacea annuale della famiglia delle Liliacee, diffusamente coltivata nei paesi a clima temperato come ortaggio da condimento per i suoi bulbilli, o spicchi, intensamente aromatici.

Leggi tutto...
 
Asparago PDF Stampa Email
    
Scritto da Filippo Zaccaria   

Asparagus officinalis. fam. Gigliacee
L’asparago è molto diverso dalle altre piante della famiglia, sia per forma che per sapore. La parte edule dell’asparago è fornita dai cosiddetti turioni, che sono i giovani germogli dei fusti, raccolti non appena spuntano dal terreno.

Leggi tutto...
 
Barbabietola rossa PDF Stampa Email
    
Scritto da Filippo Zaccaria   

Barbabietola rossa (Chenopodiacee, Beta Vulgaris, varietà rapa, rubra). Pianta notevolmente dominata da forze centrifughe. La coltivazione risale a molti secoli a.C. in tutto il bacino del Mediterraneo. Il più antico documento sulla Barbabietola è un catalogo Babilonese del VII sec. a.C. ma solo nel XIII° secolo fu introdotta in Europa centrale.

Leggi tutto...
 
Broccoli PDF Stampa Email
    
Scritto da Anna Russo   

Versatili broccoli, gustosi e salutari.
Il cavolo broccolo, Brassica oleracea varietà italica Plenck, è una preziosa crocifera, originaria di un'area compresa fra Grecia, Turchia, Siria e Cipro, coltivata già a partire dal VI secolo a.C.

Leggi tutto...
 
Carciofo PDF Stampa Email
    
Scritto da Filippo Zaccaria   

carciofo.jpg

Carciofo - Cynara scolymus, L. -  Famiglia Composite o Asteraceae
La specie spontanea alla quale fanno capo le forme coltivate - Cynara Cardunculus L. carduccio - è comune nei campi e nelle zone erbose aride del centro e del sud d'Italia e nelle isole e vi fiorisce in estate.

La forma colturale, derivata da questa è descritta da Linneo come specie distinta (Cynara Scolymus L.), è nota a tutti sotto le due forme che assume in coltura, per la produzione di foglie molto ampie, a picciolo e rachide assai sviluppati e carnosi (coste) e di capolini a ricettacolo e squame periclinali molto sviluppati, carnosi e con squame poco o nulla spinose (carciofi). 
E' pianta erbacea perenne, con caule grosso, eretto, stiato solcato, tormentoso o lanuginoso, semplice o scarsamente ramoso - corimboso (cm 15-50 nelle forme selvatiche; superiore al metro nelle forme coltivate).


Leggi tutto...
 
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »


Pagina 1 di 4
You are here:

Questo sito utilizza dei cookies per migliorare l'esperienza d'uso. Continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookies. Per approfondire i cookies e come disabilitarli leggi la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information