Cucina Danese

    
E-mail Stampa PDF

Cucina DaneseAnche la cucina danese può essere inserita nella cosiddetta cucina nordica, quindi con basi comuni a quella dei paesi scandinavi, cioè piuttosto ricca di carboidrati, carne e pesce, per via del clima molto freddo nei mesi invernali, anche se qui non si consuma carne di renna e scarso è l'uso di selvaggina e di montone e in genere i piatti risultano di gusto piuttosto delicato.

Le carni sono spesso cucinate arrosto e insaporite con frutta (prugne, mele o albicocche secche) o in forma di polpette. I cereali più consumati sono il frumento, la segale e l'avena, meno il riso (soprattutto in preparazioni dolci). I cereali, sia sotto forma di pani che di pappe o budini, sono consumati fin dalla prima colazione, insieme con latte, yogurt, formaggi freschi, uova, salumi e marmellate. Il pranzo è spesso sostituito dai caratteristici smorrebrod, cioè panini aperti, spesso di fette di pane di segale, ma anche bianco, imburrato o spalmato di formaggio fresco, sulle quali vengono disposte fette di pesce (aringa, anguilla o salmone), verdure in agrodolce o fresche, uova, insalata o germogli e condimenti vari.

Le varianti possono essere pressoché infinite e da non confondere con dei semplici sandwich, perché è come trovare un intero piatto freddo accomodato su una fetta di pane. Il pasto più completo è costituito dalla cena e generalmente comincia con un antipasto, che qui è costituito da una zuppa (soprattutto di pesce o di verdure), seguono vari piatti di carne o pesce e contorni di patate, rape, barbabietole, porri e cavoli di ogni genere (compreso il cavolo riccio). La tradizione casearia danese data molto lontana nel tempo, tanto da costituire anche una disciplina universitaria fin dal 1921; i formaggi più noti sono: il mycella o il danablu (formaggi verdi simili al gorgonzola), il tybo con semi di cumino e l'havarti.

I dolci sono in genere abbastanza semplici, ma abbastanza grassi, come i più noti i biscotti al burro. In Danimarca la produzione vinicola è limitatissima e i vini prodotti molto costosi, perciò vi è una notevole importazione di vini esteri. Ampia la produzione di birre, che costituiscono la bevanda alcolica più consumata e le snaps, l'akvavit, distillati del grano o delle patate, simili alla vodka, ma aromatizzati con erbe.

Ricette

Rodfrugt suppe (zuppa della terra) Smorrebrod veg (panino aperto vegetariano) H109& Rodfrugt suppe (zuppa della terra)
Brune kager  (biscotti alle spezie) Cavolo cappuccio alla griglia H109& Brune kager (biscotti alle spezie)
Potrebbe interessarti anche:

» Cucina Maltese

Pur essendo un piccolo stato, Malta può vantare una cucina piuttosto varia, che subisce numerose influenze. Infatti ha conosciuto una lunga dominazione araba, quindi normanna, angioina, aragonese, borbonica, un periodo napoleonico e infine...

» Bigilla (crema di fave)

Ingredienti 350 g di fave fresche sgusciate - 2 spicchi d'aglio - 1 piccolo scalogno - 30 g di olive nere denocciolate sott'olio - 1 mazzetto di prezzemolo - olio - sale - pepe e peperoncino in polvere - fette di pane...

» Spaghetti con salsa

Ingredienti 300 g di spaghetti - 50 g di olive denocciolate sott'olio - 1 cipolla rossa - 2 spicchi d'aglio - 50 ml di vino bianco secco - 1 C di capperi sotto sale - 1 limone (buccia grattugiata) - 8 pomodorini - 1 abbondante mazzetto di erbe...

» Pastizzi tal pizelli (sfogliatelle ripiene di piselli)

Ingredienti 1 confezione di pasta sfoglia - 300 g di piselli sgusciati - 3 scalogni - 30 g di formaggio stagionato grattugiato (oppure 100 g di formaggio fresco di capra) - 1 spicchio d'aglio - 1 mazzetto di prezzemolo - 1/2 c di curcuma - olio...

» Imqaret (pasticcini di datteri)

Ingredienti per la pasta: 200 g di farina - 60 g di margarina - 25 g di zucchero semolato - 2 C di acqua di fiori d'arancio - 2 C di anisetta - 1/2 C di acqua - 1 pizzico di sale. Per il ripieno: 350 g di datteri snocciolati - scorza...
You are here:

Questo sito utilizza dei cookies per migliorare l'esperienza d'uso. Continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookies. Per approfondire i cookies e come disabilitarli leggi la nostra Informativa sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information